Silvia Caltagirone


Nata nel 1985, si diploma nel 2009 presso la Scuola Professionale del Piemonte d’Arte Teatrale ‐ SAT Teatranzartedrama di Moncalieri (Torino). Dopo il diploma collabora con la compagnia Santibriganti. Nei due anni successivi al diploma affronta un percorso di studio sul personaggio con gli insegnamenti di Danny Lemmo (Actor’s Studio). Ha frequentato corsi e laboratori condotti, tra gli altri, da Michele Di Mauro, Paola Tortora, Domenico Castaldo, Piccola Compagnia della Magnolia, Gerardo Mele, Marcela Serli. Dal 2011 è parte costituente della Associazione Teatrale Nessun Vizio Minore, prendendo parte come attrice a tutti gli spettacoli della compagnia. Ha frequentato il corso di doppiaggio e speakeraggio professionale con Monica Pariante, Elisabetta Spinelli e Cinzia Masseroni presso il CAD (Compagnia Attori Doppiatori) di Milano. Ha partecipato al doppiaggio del film “Detachment – Il distacco”. Ha intrapreso un corso di studio sul canto barocco presso il Conservatorio di Torino con Grazia Abbà, ed altri corsi di canto con Sara Venturino  e Dante Muro. Approfondisce gli studi sulla commedia dell’arte frequentando lo stage internazionale condotto da Antonio Fava presso la Scuola Internazionale dell’Attore Comico. Dal 2014 inizia ad occuparsi di teatro per bambini e ragazzi, collaborando con la compagnia Urge, mettendo in scena lo spettacolo di figura “Alice attraverso il libro”. Nel 2014 è tra le vincitrici del progetto “Drammaturgie non allineate” della Casa del Teatro Ragazzi – DNA. Nel 2015 porta in scena lo spettacolo di commedia dell’arte “La pazzia d’Isabella”, con la partecipazione alla regia di Mauro Piombo. Nel 2017 scrive e dirige lo spettacolo per bambini “Un Natale tutto da inventare” per l’evento “Natale è Reale” alla Palazzina di Caccia di Stupinigi (TO). Nel 2018 viene selezionata per Vox Motus: progetto triennale della Casa del Teatro Ragazzi sull’adolescenza condotto da Guido Castiglia. Collabora inoltre con la Casa dei Popoli per progetti di teatro sociale per i giovani. Nel 2019 conduce un laboratorio per adolescenti sulle tematiche del web ed i suoi pericoli, con l’associazione L’Uovo di Colombo e la cooperativa Alice nello Specchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *