Al diavolo l’amore!

Al Diavolo l'Amore!
Una scena buia; le foto di tre corpi senza vita che scorrono sullo sfondo; un uomo che le guarda impugnando una pistola. Cosa è accaduto? Chi sono quelle tre persone? Qual è la loro storia? E chi è la figura che si appresta a raccontarla?
Due uomini e una donna si ritrovano travolti dal più banale ma anche dal più potente dei sentimenti, l’amore, che ci rende euforici ma che è anche in grado di gettarci in un abisso. L’amore è un dono o una condanna? Quanto è profondo ed oscuro l’abisso di coloro che soffrono per amore? È veramente “inumano” provare un minimo di compassione per chi impazzisce fino a compiere un delitto per questo sentimento?
Queste sono solo alcune delle domande a cui il Diavolo in persona proverà a rispondere nel corso della narrazione, facendone rivivere gli eventi proprio a quelle che son risultate essere le “vittime” di quell’amore.
Eventi raccontati e forse determinati proprio da quel lato oscuro che, consapevolmente o meno, vive in ognuno di noi e al quale, per convenzione o per codardia, diamo il nome del Diavolo.       

– Regia: Monica Iannessi
– Drammaturgia: Gabriele Mazzucco
– Debutto: febbraio 2011 | Spazio Bell’ARTE di Tedacà – Torino

[Scheda spettacolo]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *